Terminata una prima fase di carriera contraddistinta da un’intensa attività chiusa con il quarto full length Nightfall, Ryan Wilson rimette in pista i suoi The Howling Void con The Triumph Of Ruin, lavoro che segna anche il passaggio dalla Solitude Productions alla label italiana Avantgarde Music; l’opera denota un cambio di approccio non solo stilistico visto che i brani sono per lo più canzoni vere e proprie, cantate con una buona voce pulita senza che l’idea di suonare funeral venga per questo accantonata bensì, semplicemente, ne viene mostrata una forma differente.

2016 – Avantgarde Music