Performing The Music Of Arvo Pärt, album dal vivo pubblicato nel 2017 e dedicato alla rielaborazione dell’opera del musicista estone, è stato importante per gli Walk Through Fire al di là della sua stessa ottima riuscita. Infatti, gli insegnamenti derivanti da quell’esperienza sono rinvenibili in Vår Avgrund, primo lavoro della band svedese cantato in lingua madre; al quartetto si è aggiunto l’organista Tomas Hulenvik e già questo elemento caratterizza ulteriormente un sound fattosi nuovamente più aspro, essenziale e rallentato, ma non per questo meno esposto alle sperimentazioni, come testimonia la traccia Vägar Mot Slutet, in cui il sax dell’ospite Malin Wättrings lascia un segno indelebile. Tutto questo rende l’opera di non facile assimilazione, ma come sappiamo non è dopo il primo passaggio nel lettore che ci si deve arrendere al cospetto di queste sonorità; la perseveranza premia con gli interessi chi non teme d’essere rovistato nel profondo da musica dal grande spessore artistico, ancorché apparentemente inaccessibile ai profani.

2020 – Wolves and Vibrancy Records