Engraved – Rehearsal MMXXI

Finalmente ricapita l’occasione di ascoltare un demo d’esordio in ambito funeral composto con la necessaria competenza e suonato e registrato in maniera soddisfacente. Dico questo perché, purtroppo, almeno l’ottanta per cento dei casi offre soluzioni sconclusionate che definire semplicemente amatoriali sarebbe fin troppo generoso. I costaricensi Engraved non si nascondono dietro un dito ed esplicitano senza remore le loro fonti di ispirazione, che poi sono le più nobili possibili partendo dai padri Thergothon per passare attraverso Worship, Mournful Congregation ed Esoteric. Ovviamente siamo ben lungi dal raggiungere quei livelli ma la strada intrapresa è quella giusta, perché la monotraccia di venticinque minuti è all’insegna di un’ortodossia che, come spesso ripeto, è un pregio particolarmente per chi muove i primi passi nel sottogenere. Il sound si trascina penoso con ritmiche sospese non dissimili da quelle dei propri ispiratori tedeschi, mentre un velo melodico costituisce il filo sottile di congiunzione in un lavoro dove i tre ragazzi di San José osano persino un breve assolo di batteria su base ambient. Insomma, un primo passo davvero incoraggiante per questi interessanti Engraved.

2021 – Dry Cough